Russa versione

Vladimir Sorokin

Manaraga. La montagna dei libri

Traduzione dal russo: Denise Silvestri
Firenze, Bompiani. 2018

Il nuovo romanzo di Vladimir Sorokin parla del futuro (non troppo lontano) in cui i libri servono per essere letti - ovvero per essere bruciati mentre un cuoco speciale, il boo'n'griller, girando virtuosamente le pagine, ci fa sopra un barbecue per il pubblico goloso di nuovi sapori. Qui, all'incrocio tra il piacere fisico e quello spirituale, in mezzo ai nuovi ricchi del Medioevo tecnologicamente avanzato e i cuochi monopolisti, sorge la domanda sul valore della copia e dell'originale, della scelta fondamentale tra la singolarità e la produzione di massa. Traduzione di Denise Silvestri.

Un viaggio attraverso i tempi in cui i libri diverranno rari e appetitosi: "Manaraga" di Vladimir Sorokin

Altre opere di questo traduttore