Russa versione

Prima dello spettacolo lirico Aminta al teatro Gonzaga di Mosca

Il festival Premio Gorky-2017 apre spazio ai progetti teatrali: il 17 e il 20 giugno 2017 presso il teatro Gonzaga del parco Arkhangelskij di Mosca si terrà la prima dello spettacolo lirico "Aminta" messo in scena dal regista Roman Markholia e tratto dall'omonima pastorale di Torquato Tasso. Il regista insieme al compositore Sergej Gavrilov e ai giovani talenti della scuola Galina Vishnevskaya di Mosca ricrea un'atmosfera della corte ducale di Ferrara del XVI secolo, dove la pastorale fu composta e presentata per la prima volta e dove il sogno, la realtà, le emozioni e la ragione si uniscono per formare lo spazio unico interamente riservato all'espressione teatrale.

Lo spettacolo è nato in base all'unione innovativa dei diversi generi teatrali, tra cui canto lirico, recitativo, pantomima, balletto e polifonia. In questo modo il regista risolve anche l'enigma degli intermedi musicali, uno dei punti chiave della pastorale tassiana scritti per mettere in evidenza la bellezza pura e lo spirito del teatro.

Il progetto è ideato e promosso dalla Fondazione Chernomyrdin insieme alla Fondazione artistica Olga Rostropovich. Verso la fine dell'anno non è esclusa la prima dello spettacolo a Sorrento, nella città natia di Tasso, nell'ambito dell'"anno tassiano" promosso dal Comune di Sorrento.